Annunci funebri

Tutti sappiamo che cosa sono gli annunci funebri e tutti ne avremo letto e magari li avremmo trovati sotto la denominazione necrologi e sono tutte questioni che fanno parte dell’organizzazione  di un funerale che spesso e volentieri è un’organizzazione abbastanza complessa e fortunatamente ci sono le imprese di pompe funebri che riescono a supportare la famiglia della persona defunta in tutte le fasi, famiglia che chiaramente sta passando un momento molto complesso dal punto di vista umano e dal punto di vista emotivo, e quindi avrà meno energia per l’organizzazione pratica del funerale.

Però in effetti è anche giusto salutare una persona che volevamo bene e che merita di essere salutata dignitosamente non solo dai membri della sua famiglia, ma anche dai membri della comunità che magari conoscevano questa persona da molto tempo e che per esempio hanno interesse a leggere questi necrologi perché ne vogliono sapere di più rispetto allo stesso funerale.

Se facciamo riferimento a questi necrologi di cui abbiamo già accennato, la prima cosa da dire che non sono una novità perché hanno un’origine molto antica e riguardano degli annunci che possiamo trovare sia online ormai, perché siamo nel mondo del web oppure li possiamo trovare per esempio nei giornali locali e all’interno saranno evidenti le informazioni biografiche della persona che non c’è più e dei suoi familiari e soprattutto ci saranno le informazioni pratiche che riguardano le visite alla salma e quindi l’allestimento della camera ardente e anche la data del funerale o della cerimonia funebre, fino ad arrivare ai tributi mortuari.

Questo ci fa intendere lo scopo degli annunci funebri e dei necrologi e cioè quello di avvisare le persone di una persona che non c’è più e soprattutto istruire queste persone rispetto a delle questioni pratiche così che loro si possono organizzare per salutare quella persona e per portare le condoglianze alla famiglia.

E teniamo presente che a parte le informazioni pratiche all’interno di questi necrologi possono essere evidenziate delle caratteristiche che riguardavano la persona che non c’è più, come ad esempio se ha realizzato cose importanti oppure qualcosa relativa a degli hobby.

L’apporto pratico ed emozionale delle imprese di pompe funebri nell’organizzazione un funerale è decisivo

Non ci stancheremo mai di sottolineare quello che abbiamo scritto nel titolo di questa seconda parte e cioè dell’importanza del supporto di questi professionisti che lavorano all’interno delle imprese di pompe funebri che tra l’altro fanno un lavoro davvero complesso e rispetto al quale dobbiamo solo ringraziarli.

 Non si tratta solo della complessità di tutte quelle cose di cui bisogna occuparsi e gli annunci funebri sono solo una parte forse una delle meno complesse rispetto a tutto quello che fanno questi esperti per una famiglia che ha perso una persona cara.

 Ad esempio, dovranno occuparsi dell’allestimento della camera ardente e dovranno anche occuparsi della preparazione della salma, così come delle scelte che riguardano l’allestimento floreale e sono tutte scelte molto importanti che giustamente vanno presi in armonia con la famiglia in questione in poche parole. 

Annunci funebri

In poche parole quando parliamo di annunci funebri stiamo parlando dei necrologi e stiamo parlando quindi dell’organizzazione di un funerale che sempre può essere complessa, ma che fortunatamente viene gestita da professionisti che lavorano nelle imprese di pompe funebri che sono sempre a disposizione delle famiglie che stanno vivendo un momento drammatico e saranno a disposizione per tutte le questioni che riguardano l’organizzazione della quale gli annunci funebri sono solo una parte seppur importante.

Teniamo presente che questi necrologi hanno una tradizione antica e servono come annuncio della morte di qualcuno che può essere stampato su un giornale pubblicato online e all’interno ci sono le varie informazioni biografiche in primis della persona ma anche i familiari della stessa, fino ad arrivare alle altre informazioni che riguardano le visite, i funerali o cerimonie funebri incluse, e poi in certi casi avvisi di morte e tributi mortuari.

 L’origine della parola è latina e arriva da obitus che significa andare verso la morte e obit è anche un antico termine francese che significa morire o cadere.

 In poche parole lo scopo di un necrologio è intanto e di avvisare e pensiamo a quanto può essere importante soprattutto quando si tratta di una persona famosa e le persone vogliono sapere se c’è una camera ardente e se possono partecipare alle visite.

Se parliamo di una persona famosa lo stesso può essere stampato anche sul giornale nazionale altrimenti si parla di giornali locali, e come dicevamo nello stesso possiamo includere a parte l’annuncio della morte anche i dettagli della visita e anche una foto in certi casi.

 Diciamo che lo scopo di un necrologio è doppio e da una parte è informativo dal punto di vista pratico, nel senso che lo stesso aiuta a comunicare delle informazioni sui funerali e a mettere in evidenza le caratteristiche di quella persona, anche dei suoi hobby o realizzazioni nella vita e prima venivano pubblicate solo sulle riviste cartacee, e ora grazie a internet si pubblicano anche online.

 Però gli stessi servono anche per onorare la vita di una persona cara che è morta e comunque anche se non era famosa può trovare spazio nei giornali locali.

 Le imprese di pompe funebri si occupano di tutte le fasi dell’organizzazione del funerale

Come dicevamo dal titolo di questa seconda parte comunque un’impresa di pompe funebri si occuperà delle varie fasi che riguardano l’organizzazione del funerale è questa della pubblicazione degli annunci funebri è solo una ma poi c’è ne stanno tante molto complesse.

 Ad esempio potrebbe capitare che la persona sia morta all’estero e bisogna farla rientrare in Italia organizzando il rientro della salma, e questa per esempio è una variabile che fa allungare i tempi dell’organizzazione e fa aumentare anche i costi del preventivo finale.

Così come un’altra frase molto importante sarà quella dell’allestimento della camera ardente che tra l’altro è un momento importante, perché potremmo andare a fare le condoglianze alla famiglia da una parte se noi possiamo andare al funerale e dall’altro dare un ultimo saluto ad una persona che magari conoscevamo e stimavamo.